• Subcribe to Our RSS Feed

Quaresima e Pasqua 2019

Carissimi Amici Parrocchiani,
c’è una parola che scorre sotto tutte le parole della Sacra Scrittura, come un torrente sotterraneo.
Questa parola che intuisco come centrale per ascoltare, accogliere e per gustare il messaggio della Sacra Scrittura è “VITA”.

A partire dal Libro di Genesi quando Adamo divenne un essere che ha vita (Gn. 2,7)

Proseguendo con i racconti dell’Esodo, quando nei giorni dell’Alleanza il Signore dice: “Hai davanti a te la vita o la morte, scegli!” (Dt. 30,19).

Attraverso i Salmi, poi, la cui supplica più ripetuta è “Fa Signore che io viva!”.

Fino ai Profeti, per arrivare a Gesù! Gesù che ha l’audacia di attribuirsi, come Suo nome proprio, come Sua identità, la Vita: “Io sono la Vita!” (Gv 15,13). Gesù che sceglie come missione specifica: “Sono venuto nel mondo perchè abbiano la vita in abbondanza!” (Gv 10,10), che ne fa la misura dell’amore: “Non c’è amore più grande che dare la Vita!”(Gv 15,13).

L’apostolo Paolo afferma che: “Gesù ha fatto risplendere la Vita” ( Tm 1,10).

E l’evangelista Giovanni si presenta come uno che in Gesù ha “toccato” la Vita! Ciò che le nostre mani hanno toccato del Verbo della Vita, questo noi trasmettiamo anche a Voi!”(Gv 1,1-3).

Che la Pasqua faccia sì che questa parola “VITA” si dissemini nelle nostre esistenze per avere la profondità degli occhi di Gesù: racconteremo di Dio con poesie, parabole e VITA!

Felice cammino a tutti incontro alla Pasqua!

Fr. Maurizio, Fr. Lorenzo, Fr. Aldo,
e tutti i collaboratori e amici
che amano questa Parrocchia come loro casa

Allegati

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi