• Subcribe to Our RSS Feed

Pastorale Adulti

Gli adulti nella Chiesa, cioè tutti i cristiani, donne e uomini, laici e sacerdoti, religiosi sono persone che hanno diritto e dovere di catechesi, come ogni altro.

Questa ragione non deriva primariamente da qualsivoglia tipo di servizio che l’adulto cristiano è chiamato a svolgere, ma sgorga direttamente dal «seme» della fede che è in lui e che vuole maturare nel progredire della sua età e responsabilità: «Da bambino parlavo come un bambino, ragionavo da bambino. Poi, diventato uomo, ho smesso di fare così» (1 Cor 13, 11).

L’adulto nella vita condivide con tutti i cristiani, ma con innegabile specificità e autorevolezza, il compito di testimoniare il Vangelo con le parole e le opere:
nel contesto familiare, gli adulti, perché genitori e parenti, diventano per natura e per grazia i primi e indispensabili catechisti dei figli; in rapporto alle generazioni giovani che hanno necessità di confrontarsi con la fede degli adulti, questi svolgono un fondamentale ruolo di modelli;
nel contesto sociale, sia scolastico, che professionale, civile, economico, politico e culturale, nel mondo del lavoro, e ovunque si esercitano compiti di responsabilità e di potere, sovente è soltanto il credente adulto che inserisce il fermento del Regno, esprime la novità e bellezza del Vangelo, la volontà di cambio e di liberazione voluti da Gesù Cristo.

In tali situazioni la semplicità del gesto di testimonianza richiede all’adulto l’impegno di interiorizzare prima per sé ciò che è chiamato a compiere per gli altri e poi di saperlo dare con convincente credibilità.

In sintesi, perché la Buona Novella del Regno possa penetrare in tutti gli strati dell’umanità, occorre dare a ciascun cristiano la possibilità di diventare attore di questa venuta in un’opera coordinata e complementare, e secondo livelli di responsabilità che richiedono certamente in primo piano adulti cristiani.

Perciò è legittimo e doveroso ammettere che una comunità non si può dire compiutamente cristiana se manca di una catechesi organica di tutti i suoi membri, con un esercizio effettivo ed accurato, come scelta centrale, della catechesi degli adulti.

Consiglio Internazionale per la Catechesi – dal Vaticano, Pasqua 1990

error:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi